Nobel agli anti-nuclearisti: un messaggio a Trump e Kim Jong-Un

I responsabili del premio hanno detto che è un messaggio a tutti. Ma è chiaro che la crisi tra Washington e Pyongyang ha ispirato la decisione

Kim Jong-un e Trump

Kim Jong-un e Trump

globalist 6 ottobre 2017

Il segnale è per tutti. Ma in particolare per Trump e Kim Jong-Un che negli ultimi mesi non hanno fatto altro che minacciare il ricorso ad ogni mezzo, atomica compresa.Con l'aggiunta di un Trump che vuole stracciare l'accordo sul nucleare con l'Iran che potrebbe destabilizzare una regione già piena di contrasti.
Tutto questo è chiarissimo, anche se sottinteso per motivi diplomatici.
"Stiamo mandando un messaggio a tutti gli stati in particolare agli stati nucleari". Ha detto la presidente del comitato norvegese del Nobel, Berit Reiss-Andersen, rispondendo alle domande dei giornalisti dopo aver annunciato che il premio Nobel per la Pace è stato assegnato ll'Ican, International Campaign to Abolish Nuclear Weapons.
Al momento gli stati con armi nucleari sono Stati Uniti, Russia, Regno Unito, Francia, Cina, Israele, India, Pakistan e Corea del Nord. Distruggeranno i loro arsenali? E' molto improbabile, almeno in questo contesto internazionale che non è destinato a mutare a breve. Ma