La stazione spaziale cinese cadrà alle 2.39 del 2 aprile. 0,1% di possibilità che colpisca l'Italia

Lo ha detto il capo della Protezione civile Angelo Borrelli: ancora poche ora

An artist's illustration of China's uncrewed Tiangzhou-1 cargo ship in orbit. Credit: China Manned Space Agency

An artist's illustration of China's uncrewed Tiangzhou-1 cargo ship in orbit. Credit: China Manned Space Agency

globalist 1 aprile 2018

Ultime notizie dal cielo, in una sorta di gioco della margherita: cade, non cade, cade adesso, cade dopo: è stata anticipata la previsione per la caduta della stazione spaziale cinese: l'arrivo è fissato per le 2.39 ora italiana, il 2 aprile.
Lo ha detto il capo della Protezione civile Angelo Borrelli avvertendo che "la percentuale che i frammenti della stazione colpiscano il nostro territorio è scesa dallo 0,2% allo 0,1%" ma precisando anche che "nelle prossime ore potremmo escludere completamente" che il nostro Paese sia interessato dal fenomeno.