L'ex governatore siciliano Crocetta indagato per associazione a delinquere

Insieme a Crocetta risultano indagati anche l'attuale presidente di Sicindustria Giuseppe Catanzaro, l'ex presidente dell'Irsap Mariagrazia Brandara e due ex assessori.

Rosario Crocetta

Rosario Crocetta

globalist 16 maggio 2018

Rosario Crocetta, ex governatore della Sicilia, risulta indagato dalla procura di Caltanissetta per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e al finanziamento illecito, nell'ambito dell'inchiesta che ha portato all'arresto dell'ex presidente di Sicindustria Antonello Montante. Insieme a Crocetta risultano indagati anche l'attuale presidente di Sicindustria Giuseppe Catanzaro, l'ex presidente dell'Irsap Mariagrazia Brandara e due ex assessori.


In tutto le persone iscritte al registro degli indagati sono una trentina e secondo la Procura "l'associazione a delinquere" si sarebbe fondata su un patto di scambio. Crocetta avrebbe nominato gli assessori Linda Vancheri e Mariella Lo Bello, vicine a Montante, che avrebbero assicurato finanziamenti alle iniziative del presidente di Sicindustria. Quest'ultimo avrebbe ricambiato finanziando la campagna elettorale 2012 del Megafono (il movimento politico fondato da Crocetta, ndr). Fava: "Istruttoria della commissione Antimafia" -"La commissione Antimafia non potrà non aprire una riflessione sull'inchiesta che che al di là delle evidenze giudiziarie ci consegna una evidenza politica grave: momenti di decisioni importanti per la Sicilia sono stati sottratti alle sedi istituzionali e affidate a sedi private, parallele e clandestine". Lo ha affermato il neo presidente della commissione regionale Antimafia, Claudio Fava.