Tenta di violentare una ragazza. Bloccato dalla folla infuriata

E' accaduto ieri sera a Milano. Le urla della ragazza hanno allarmato i passanti che hanno inseguito l'uomo, fatto cadere e placcato. Arrestato. E' un cittadino rumeno con precedenti specifici

La ragazza è riuscita a difendersi

La ragazza è riuscita a difendersi

globalist 21 settembre 2017

Ha cercato di violentarla, sbattendola contro un muro e tentando di svestirla. Lei ha reagito con forza, ha urlato con tutto il fiato che aveva in gola e l'uomo ha preso la fuga, ma è stato bloccato dai passanti. Fino all'arrivo della polizia. Che lo ha arrestato. E' accaduto ieri sera a Milano, zona dei Navigli. La vittima è una ragazza di 28 anni, stava andando a cena con gli amici e mentre camminava era intenta a guardare il cellulare. Così che non si è resa conto dell'uomo che gli si parava contro, frontalmente. Le ha messo le mani addosso, ha cercato di abbassarle i pantaloni ma la giovane donna ha reagito. Le sue urla hanno richiamato gente. Tre persone hanno placcato l'uomo che intanto aveva provato a fuggire e che è stato consegnato alle forze dell'ordine.  Il responsabile è un cittadino rumeno che era già stato in carcere per precedenti specifici. Nel 2013 aveva patteggiato due anni per violenza sessuale: anche in quel caso aveva tentato di mettere le mani addosso a una ragazza che portava a spasso il cane al parco di San Donato Milanese.