Google Street alza il livello tecnologico per rispondere ad ogni tipo di quesito

Migliorata la qualità delle immagini, si sta lavorando affinché il servizio sia adeguato a richieste anche bizzarre. Come: qual è il ristorante thai aperto ora e che consegna a casa le ordinazioni?

Google street view

Google street view

globalist 9 settembre 2017

Un sistema ''intelligente'' che aiuta il motore di ricerca a rispondere a questioni sempre più complesse che sono proposte dagli utenti: è di questo che si sta dotando Google Street View, grazie ad immagini sempre più perfette catturate nelle strade usando fotocamere che agiscono a 360 gradi.
Si tratta del primo significativo aggiornamento del sistema da otto anni a questa parte. Le camere usate oggi rispetto a quelle all'esordio di Google Street View hanno una qualità molto più alta di prima, il che si traduce in immagini di risoluzione più elevata, che offrono anche colori più realistici rispetto al passato.
Queste immagini più nitide, combinate con una serie di sensori (GPS, Light Detection and Ranging - il lidar -, sistemi di misurazione laser della distanza) consentono all'intelligenza artificiale di Google di "capire meglio" il mondo. Questa innovazione verrà utilizzata per colmare le lacune nel servizio di geolocalizzazione collegate ai comandi vocali degli utenti di Internet.
Jen Fitzpatrick, vice presidente di ingegneria e gestione dei prodotti a Google, è la responsabile delle operazioni di Google Maps e delle sue controllate. Ha spiegato a Wired che gli utenti di questo servizio stanno facendo domande sempre più difficili alle quali rispondere ed ha fatto un esempio molto esplicativo. ''Dimmi il nome di un ristorante tailandese aperto in questo momento e che può fare consegne a casa mia. "
A Jen Fitzpatrick piacerebbe anche che il motore di ricerca fosse in grado di rispondere ad interrogativi anche bizzarri, come ''Qual è il nome del negozio di colore rosa accanto alla chiesa, dietro l'angolo? "
Un obiettivo complesso perché domande formulate in questo modo non solo richiedono che l'assistenza vocale o il motore di ricerca capiscano esattamente quel che si chiede, ma anche che possano fare delle associazioni logiche tra le informazioni contenute nel suo database.
Per questo Google Street View conta ora su una nuova generazione di sensori che, installati sul tetto delle automobili che percorrono le strade del mondo, fotografano più accuratamente le insegne dei negozi, i nomi delle strade, gli indirizzi, gli orari di apertura degli esercizi commerciali ed altre molte informazioni potenzialmente utili.