Vivi in una città dal nome erotico? Vinci un abbonamento a un sito porno

Il più noto portale online di contenuti per adulti ha deciso di mappare come luoghi significativi le località che abbiamo attinenza con il sesso

Ecco un esempio

Ecco un esempio

globalist 3 aprile 2018

All'ombra dei campanili italiani il sesso fa capolino senza censura in tanta e sfacciata toponomastica: dal classico Sesso al famigerato Buco del Signore, entrambi in provincia di Reggio Emilia, dalla toscana La Vagina alla veneziana La Sega, le località con chiari riferimenti sessuali abbandano sul territorio nazionale e adesso ricevono un riconoscimento ufficiale. Il più noto portale online di contenuti per adulti ha infatti deciso di mappare come luoghi significativi quelle località che abbiamo attinenza con il sesso e di regalare ai loro abitanti, troppo spesso bersaglio di battutacce e scherzi, un accesso gratuito e illimitato ai propri video.


Il sito per maggiorenni scrive: "Per compensare anni di derisione, abbiamo deciso di nominare questi posti speciali del mondo #PremiumPlaces e regalare loro la cosa migliore che abbiamo da offrire: l'accesso gratuito ai nostri fantastici contenuti Premium a vita. Per rendere questi forntunati residenti più orgogliosi delle loro radici e rendere un po' invidioso il resto del mondo".
Per poter beneficiare della trovata, bisogna però registrare il proprio paese sulla mappa interattiva creata dal portale, andando così ad aggiornare l'elenco delle località dal nome ambiguo o inequivocabile.
Adesso si aspettano al varco i cittadini di località come Pappagnocca (Reggio Emilia), Godezza (Poviglio), Casino (nel comune di Castelnuovo Monti), Camporella (ancora Reggio Emilia), Valle delle Fiche (Livorno), Vagli Sotto e Vagli Sopra (Lucca), Orgia e Belsedere (Siena), Fallo (chieti) e Godo (Ravenna), tutti in coda per la palma di città che celebra il sesso e non se ne vergogna.