Nel caos della Siria l'Isis continua a uccidere i suoi prigionieri

In alcune aree del paese ci sono ancora combattenti dello Stato Islamico. Che continuano a dettare la legge in maniera spietata come sempre

Una esecuzione dell'Isis

Una esecuzione dell'Isis

globalist 13 aprile 2018

Mentre Afrin è occupata dai jihadisti al soldi di Erdogan e mentre la Ghouta è stata liberata dalle formazioni ribelli ed è tornato sotto il controllo dell’esercito di Assad l’Isis e i gruppo pi vicini come l’esercito di al Khalid continuano a dettare la loro legge nei dintorni di Damasco, nella zona del Golan e nelle zone al confine con l’Iraq.
Ovviamente uccidono e continuano a uccidere come hanno sempre fatto.
Così lo Stato Islamico che opera nell’area di Damasco e l’esercito di al Khalid hanno diffuso le immagini di due esecuzioni di un ‘apostata’ e un presunto traditore.