Due donne kamikaze si fanno esplodere: 13 morti in Nigeria

L'attentato è avvenuto a Biu, che si trova 185 chilometri a sud di Maiduguri, la capitale dello Stato di Borno, nei pressi di una stazione di pullman

Attentato in Nigeria

Attentato in Nigeria

globalist 2 dicembre 2017

Un duplice attentato suicida in un mercato nel nord-est della Nigeria è costato la vita ad almeno 13 persone, secondo la polizia. L'attentato è avvenuto a Biu, che si trova 185 chilometri a sud di Maiduguri, la capitale dello Stato di Borno, nei pressi di una stazione di pullman verso le 11:30, un orario di punta.
"Due donne kamikaze sono entrate nella città (...) e poi hanno fatto esplodere le loro cinture esplosive", ha riferito Victor Isuku, portavoce della polizia dello Stato di Borno. Almeno 53 altre persone sono rimaste ferite.
A che se non s'è la rivendicazione al momento la pista più probabile è quella del gruppo jihadista affiliato all'Isis di Boko Haram